Nel 2014 il Giardino delle imprese inizia la sua attività lanciando un programma in quattro fasi che, a partire dall’estate e nel corso dell’intero anno scolastico successivo, guida un primo gruppo di giovani ad entrare in contatto con le dinamiche, le logiche e la mentalità dell’impresa.

Giovani di talento

Al Giardino delle imprese partecipano studenti del terzo e del quarto anno della scuola secondaria. Sono ragazze e ragazzi speciali: ambiziosi, energici, anticonformisti e che hanno voglia di lavorare duro per concretizzare idee innovative. All’eccellenza sotto il profilo scolastico si devono affiancare doti di carattere e di personalità che possono prefigurare attitudini imprenditoriali.
Qui trovi nomi e foto di tutti i partecipanti all’edizione 2014 del Giardino delle imprese
Qui puoi leggere i commenti dei partecipanti all’edizione 2014

Un programma in quattro fasi

  • 30 giugno/9 luglio 2014. Campo estivo di educazione e cultura imprenditoriale: 16 diversi insegnamenti e molte testimonianze.
    1° modulo: cultura d’impresa. Cultura imprenditoriale, mercato globale, innovazione sociale, arte, creatività, passione, sostenibilità, comunicazione, coscienza civica.
    2° modulo: innovazione tecnologica. Tecnologie e linguaggi ict, community (workshop a h-farm), lavoro su progetto.
    3° modulo: ricerca. Biodiversità umana, genetica, nanotech, neuroscienze, lavoro su progetto
  • 1 settembre/fine novembre 2014: lavoro su progetto.
    Obiettivo principale del lavoro su progetto è ideare un’innovativa applicazione delle nuove tecnologie digitali negli ambiti scientifici delle nanotecnologie, biotecnologie e neuroscienze, realizzando un dispositivo, uno strumento, un’applicazione, un software in grado di dare un contributo al miglioramento delle Smart Cities e alla crescita dell’efficienza collettiva di chi vi abita, studia e lavora.
    Le prime fasi del lavoro su progetto vengono svolte già nel Campo Estivo. Al termine, gli studenti si dividono in non più di 10 gruppi di lavoro per sviluppare idee progettuali ispirate a quanto imparato nel campo estivo e per realizzare i prototipi delle applicazioni.
  • 24 novembre 2014: presentazione pubblica delle idee e dei prototipi.
    Le idee progettuali (un massimo di 5) e i prototipi ritenuti più interessanti ricevono un finanziamento nell’ambito di una presentazione pubblica a Bologna.
  • Da fine novembre 2014 a maggio 2015: sviluppo.
    Le idee progettuali finanziate vengono sviluppate e finalizzate nell’Acceleratore del Giardino delle imprese, attraverso un percorso di training, tutorship e mentorship per essere finalizzate.
    Ciò avviene nel corso dell’anno scolastico, in collaborazione con le scuole di appartenenza dei ragazzi coinvolti e con H-FARM, una realtà innovativa che opera come un incubatore.

 

Edizione 2014

 

I numeri del programma 2014/2015

• 60 ragazzi del III e IV anno della scuola secondaria.
• 7 città.
• 12 scuole: Bologna (ITIS Belluzzi Fioravanti, Liceo Copernico, Liceo Malpighi, Liceo Galvani, Liceo Fermi), San Giovanni in Persiceto (Liceo Archimede), Castel Maggiore (ISIS Keynes), Reggio Emilia (Liceo Spallanzani), Modena (ITIS Fermi, Liceo Selmi), di Imola (IIS Alberghetti), di Forlì (Liceo Paulucci di Calboli).

I docenti

CRISTIANO_ALBONETTI
CRISTIANO ALBONETTI Ricercatore del CNR di Bologna (istitute For Studies on Nanostructured Materials).
Docente Università di Bologna.
GIANFRANCO BOLOGNA
GIANFRANCO BOLOGNA Direttore scientifico e Senior Advisor di WWF Italia.
Segretario generale della Fondazione Aurelio Peccei.
MATTEO CERRI
MATTEO CERRI M. D.
Ph. D in Neurofisiologia
Assistente di fisiologia al Dipartimento di Scienze Biomedicali e Neuromotorie dell’Università di Bologna.
GIUSEPPE CAPPIELLO
GIUSEPPE CAPPIELLO
Ricercatore al Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna.
LUCA_DE_BIASE
LUCA DE BIASE
Editor di Nòva 24 del Sole 24 Ore.
Presidente della Fondazione Ahref, professore all’Università di Padova.
SIMONE FERRIANI
SIMONE FERRIANI Docente di Economia e Gestione d’impresa al Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna. Honorary Visiting Professor Cass Business School (London).
ANNAMARIA TESTA
ANNAMARIA TESTA Saggista, consulente per la comunicazione, docente presso l’Università Bocconi di Milano.
DONATA LUISELLI
DONATA LUISELLI Docente di Antropologia Molecolare al Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Bologna, coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Biodiversità ed Evoluzione.
RICCARDO DONADON
RICCARDO DONADON Fondatore H-FarmVentures.
SARA ROVERSI
SARA ROVERSI Co-fondatrice Youcangroup.it. Presidente Future Food Institute.
FLAVIO PANNOCCHIA
FLAVIO PANNOCCHIA Libero professionista e talent scout per Alessi.
NICOLA BONAZZI
NICOLA BONAZZI Compagnia Teatro dell’Argine – ITC Teatro di San Lazzaro.
GIULIA FRANZARESI
GIULIA FRANZARESI Compagnia Teatro dell’Argine – ITC Teatro di San Lazzaro.
MICHELE D’ALENA
MICHELE D’ALENA Consulente politiche pubbliche, change manager, new business developer, blogger.
ANDREA PAURI
ANDREA PAURI Curatore di TEDxBologna, la cui mission è “Diffondere idee di Valore”
DARIO DE VICODARIO DI VICO giornalista e inviato del Corriere della Sera.